IL METODO FELDENKRAIS®




Moshe Feldenkrais (1904-1984), ingegnere israeliano e ricercatore alla Sorbona nel laboratorio di F. Joliot-Curie, tra le prime cinture nere di Judo in Europa e creatore del metodo, parte dalla constatazione che il movimento e la vita sono inseparabili, l'uno non può esistere senza l'altra. L'essere umano realizza lo sviluppo neuromotorio muovendo il proprio corpo, giocando, esplorando forme di movimento sempre più raffinate. Grazie alle sensazioni propriocettive ed al senso cinestetico noi possiamo stare in piedi, seduti, camminare, scrivere, leggere e svolgere molte altre funzioni.
Feldenkrais crea questo stupendo metodo di apprendimento scegliendo il movimento, il contatto ed il loro ascolto profondo come mezzi di autoconoscenza e come strada da percorrere per andare verso il miglioramento della qualità della vita.
Il metodo nei suoi due aspetti: Consapevolezza attraverso il Movimento® e Integrazione Funzionale® permette di ottenere:

  • maggior consapevolezza dei processi psicomotori
  • capacità di sperimentare nuovi modi di imparare
  • fiducia nelle proprie possibilità e libertà di scelta
  • possibilità di cambiare comportamenti abituali, scoprendo nuove possibilità di azione
  • affinamento delle capacità percettive
  • assetto posturale più efficace, flessibilità e coordinazione
  • senso di libertà e leggerezza nei movimenti di tutti i giorni
  • perfezionamento delle prestazioni artistiche e sportive
  • benessere psicofisico e riduzione del dolore
  • migliore organizzazione motoria in chi ha problemi ortopedici e neurologici

Libri di Moshe Feldenkrais

  • Conoscersi attraverso il movimento, Celuc libri - Milano 1978, 1984
  • Le basi del metodo per la consapevolezza dei processi psicomotori, Astrolabio - Roma 1991
  • Il Metodo Feldenkrais, Red Edizioni - Como 1991
  • L'Io Potente: uno studio sulla Spontaneità e la Compulsione, Riedizione di Astrolabio - Roma 2007
  • Il corpo e il comportamento maturo, Astrolabio - Roma 1996
  • Il caso di Nora. Un'avventura nella giungla del cervello, Astrolabio - Roma 1996



CONOSCERSI ATTRAVERSO IL MOVIMENTO® (Gruppo)
Il gruppo viene guidato dalla voce del trainer, che invita ad eseguire movimenti facili e inusuali e ad ascoltare le sensazioni che li accompagnano. Si esplorano possibilità alternative di movimento, risvegliando l’intelligenza organica per programmare schemi di movimento più funzionali. Ripercorrendo tappe antiche del nostro sviluppo motorio, il nostro corpo scoprirà il piacere di muoversi; le tensioni non necessarie spariranno e comprenderemo come organizzarci per ridurre gli sforzi di tutti i giorni. L’ansia e la stanchezza saranno sostituiti dalla fiducia nelle nostre possibilità e dalla gioia del movimento.





INTEGRAZIONE FUNZIONALE® (Individuale)
L’insegnante presta la sensibilità delle proprie mani e del proprio livello di consapevolezza, aiutando la persona ad ampliare e riorganizzare i propri patterns motori, in modo da migliorare i movimenti abituali che ancora risultino insoddisfacenti o siano stati alterati da lesioni.
Il contatto, nel nostro metodo, è come uno specchio capace non solo di parlare, ma anche di ascoltare, un contatto che non viene per manipolare, ma per dialogare ed attendere una risposta.
Nel momento in cui la persona percepisce se stessa, comprende quello che accade dentro di sé in una sorta di conoscenza che precede il pensiero.

Ruthy Alon